• Il 3 è il numero perfetto

    Oggi voglio regalarvi un’altra pillola di Home Staging, che potete facilmente applicare per abbellire le vostre case.

    Da quando andavamo a scuola (a me sembra una vita fa!), sappiamo che il 3 è il numero perfetto. Probabilmente abbiamo anche dimenticato il perché. Fatto sta che ad ogni latitudine e dai tempi della Grecia Classica, il 3 è sempre stato simbolo di perfezione (basti pensare alla Santissima Trinità della religione cristiana).

    Parlando ora di allestimenti di interni, una delle prime regole che ho imparato durante il corso di Home Staging riguarda il modo corretto di disporre gli oggetti.

    Usare i giusti accessori rende qualunque stanza più accogliente. Però funziona solo se sono ben posizionati nell’ambiente.
    Ho l’impressione che, in totale buona fede, molte persone tendano a disporli ben allineati, quasi fossero soldati ad una parata militare.

    Ora, il modo percepito dai nostri occhi come il più piacevole è invece quello che vede gli oggetti disposti in numeri dispari, preferibilmente in gruppi di tre.
    Che siano tre vasi, tre lanterne, tre barattoli, (insomma tre acchiappa polvere!), gli accessori dovrebbero sempre essere disposti come se stessero disegnando un triangolo. Inoltre i tre accessori dovrebbero avere tre dimensioni diverse. Poi dovrebbero essere collocati con il più grande lievemente arretrato rispetto ai più piccoli posti più avanti.
    Inoltre, nella maggior parte dei casi, risulta più gradevole e d’impatto sistemarli non proprio nel mezzo del mobile, ma un po’ decentrati.

    Gli accessori possono avere un tema in comune, lo stesso colore e texture diverse, oppure essere realizzati nello stesso materiale, ma con colori complementari. Il “triangolo” può essere formato anche da un quadro poggiato su di una consolle a fare da sfondo a due oggetti. Oppure può essere formato da una pianta o da un bel vaso con dei fiori freschi e due soprammobili.

        

    Per la massima piacevolezza di chi guarda e soprattutto di chi vive la casa, gli accessori dovrebbero poi essere in sintonia con lo stile dell’arredamento. Ciò non esclude possibili commistioni di classico e moderno, o di altri stili, purché realizzate in modo armonico.

    Qui si apre un altro argomento… Perciò continuate a seguirmi,  e intanto date spazio alla fantasia e divertitevi con la “regola del 3“!

    Aspetto i vostri commenti e le foto dei vostri “triangoli”!

2 Risposte fino a questo momento.

  1. Nicole Tirabassi ha detto:

    Grazie per i preziosi consigli! Perfetti soprattutto per chi sta per traslocare in una nuova casa 🙂


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: